GRANDE ATTESA PER HAMLET A CATANIA DOMANI (PALKETTO STAGE) PER LE SCUOLE

“DOMANI ORE 10:30 RITORNA HAMLET CON IL PALKETTO STAGE,TUTTI I RAGAZZI DELLE SCUOLE DI TUTTA LA SICILIA ANDRANNO A VISIONARE HAMLET,GRANDISSIMA ATTESA PER QUESTO PROGETTO CHE ANCHE QUESTO 2017 HA DATO ALLE SCUOLE, PER APPRENDERE MEGLIO L’INGLESE,MA ANCHE PER DIVERTIRSI ATTRAVERSO IL MUSICAL E CHISSA’ QUALCHE ALUNNA INNAMORARSI DEGLI ATTORI,DOPO LO SPETTACOLO POTRANNO  FARE LE DOMANDE AGLI ATTORI E LORO CON GRANDE ENTUSIAMO E SERIETA’ VI RISPONDERANNO” (BY PALKETTO STAGE)

 

www.palketto.it

 

Amleto (The Tragedy of Hamlet, Prince of Denmark, “La tragedia di Amleto, principe di Danimarca”) è una delle tragedie shakespeariane più conosciute e citate. Fu scritta probabilmente tra il 1600 e l’estate del 1602. È tra le opere più frequentemente rappresentate in quasi ogni paese occidentale, ed è considerata un testo cruciale per attori maturi. Il soliloquio di Amleto “essere o non essere” (Atto III, scena I), il passaggio più famoso del dramma, vanta un’immensa gamma di interpretazioni sui palcoscenici di tutto il mondo, anche se spesso questo soliloquio viene erroneamente citato accanto all’immagine di Amleto che tiene in mano un teschio: in realtà la scena del teschio è nella parte finale del dramma (Atto V, Scena I) e non ha niente a che vedere con “Essere o non essere”, che si trova nella parte centrale (Atto III, Scena I).

Amleto è una delle opere drammaturgiche più conosciute al mondo, tradotta in quasi tutte le lingue esistenti.

Nel Novecento il principe danese è stato rappresentato sulle scene dal talento di attori come Laurence Olivier e John Barrymore, e dall’attore britannico John Gielgud.

www.palketto.it

 

Il Palchetto Stage è lieto ed onorato di aver ricevuto il patrocinio di AGIS SCUOLA per l’alto valore didattico, artistico e culturale dell’attività teatrale svolta per le scuole

William Shakespeare, noto anche come il Bardo o il Cigno dell’Avon, è stato uno dei massimi poeti e drammaturghi di tutti i tempi ed è l’emblema del teatro occidentale. Nacque a Stratford-upon-Avon nel 1564 dalla figlia di un ricco agricoltore e da un facoltoso mercante di pellame e guanti che prima di cadere in rovina fu anche balivo (sindaco) della cittadina. Nel 1582, diciottenne, convolò a nozze con Anne Hathaway, da cui nel giro di due anni ebbe tre figli. Seguì un periodo che gli studiosi definiscono “lost years”, in cui si perdono le tracce del giovane Shakespeare. Sembra tuttavia probabile che egli sia arrivato a Londra al seguito di una delle tante compagnie di teatro che annualmente visitavano Stratford. Nel 1592 lo si ritrova come drammaturgo già affermato sulle scene londinesi. Nel 1594, dopo tre anni di peste e di conseguente chiusura dei teatri, Shakespeare contribuì a fondare la compagnia “The Lord Chamberlain’s Men”. Dal 1597 le sue pièce erano recitate ovunque e tanto apprezzate a corte: nel 1603, con l’incoronazione di Giacomo I, la sua compagnia poté fregiarsi del nome “The King’s Men”. Nel 1611, ormai ricco, si ritirò a Stratford e nel 1613 cessò di scrivere. Lì morì tre anni dopo, il 23 aprile 1616.

SPONSOR UFFICIAL: CHACAL YHAKARTA – JEAH LETRERTY ACTORS THE HAMLET

https://www.facebook.com/ChacalyYakartaOficial/?fref=ts

 

 

 

 

 

 

 

 

Share This:

Un pensiero riguardo “GRANDE ATTESA PER HAMLET A CATANIA DOMANI (PALKETTO STAGE) PER LE SCUOLE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookies
Coi cookies migliora la tua esperienza di navigazione. Se continui la navigazione significa che accetti l'uso dei cookies e la nostra cookie policy.